La volontà di arricchire di un nuovo simbolo la città di Salerno, già nota sia per le sue attività portuali e turistiche sia per la strategica posizione tra le coste d’Amalfi e del Cilento, ci ha indotto allo sviluppo della seguente proposta progettuale :

“l’approdo immaginario di un’imbarcazione composta dallo scafo (belvedere basso), dall’albero con la vela (antenna Landmark), che avviene mediante la spinta del vento (belvedere alto)”.

Infatti le viste che si godono dai due belvedere del colle offrono ai visitatori degli scenari che generano delle immagini legate al mare; da ciò nasce il concept adottato: “la barca a vela”.

I percorsi offrono il legame ideale tra questi elementi, accompagnando gli ospiti con passeggiate spettacolari e naturalistiche tra l’ombra dei pini mediterranei e il chiarore del sole, godendo di un panorama esclusivo verso tutto il golfo di Salerno.

Nell’approccio al progetto del Parco del colle Bellaria si ha la necessità di orientare tutte le scelte verso una soluzione che contenga, come requisiti fondamentali, sia quello della fattibilità che quello della sostenibilità, attraverso l’adozione di sistemi di facile realizzazione che non alterino gli aspetti naturalistici con interventi fortemente impattanti.

Loading...

6 gennaio 2015

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi